Gli effetti del pignoramento e gli obblighi di custodia del terzo non cessano in conseguenza della rinuncia del creditore

DESCRIZIONE FILE

Si tratta di un provvedimento pronunciato dal Collegio del Tribunale di Torino nel contesto di un reclamo proposto avverso un provvedimento cautelare ex art. 700 c.p.c. : per l'estinzione del pignoramento , in ragione della rinuncia del creditore, ex art. 629 c.p.c., essa deve essere pronunciata dal G.E. con ordinanza, a seguito di istanza, che può essere presentata solo dopo l'iscrizione a ruolo della procedura.

Il Collegio sottolinea la residualità del rimedio del ricorso d'urgenza ex art. 700 c.p.c. ; l'attivazione dell'art. 159 ter disp.att.c.p.c., che consente anche al debitore di iscrivere a ruolo l'esecuzione, era la via da seguire, per ottenere lo svincolo delle somme.

Scarica
<< Indietro